Come affrontare al meglio un lungo volo diretto

Vuoi andare dall’altra parte del mondo, ma non ami fare troppi scali? Sei fortunato, sempre più compagnie aeree offrono voli diretti che collegano destinazioni remote. Noi di KAYAK abbiamo realizzato un elenco dei voli più lunghi al mondo insieme ai consigli per sfruttare al meglio l’esperienza.

La compagnia aerea Emirates ha recentemente realizzato un nuovo record, annunciando che opererà la nuova tratta Dubai-Panama con un volo diretto della durata di 17 ore e 35 minuti.

A partire dall’1 febbraio 2016, questa rotta supererà la durata del volo fino a ora più lungo in assoluto, ovvero quello operato da Qantas Airways, con la tratta Dallas-Sydney, della durata di quasi 17 ore. 

Lunghi voli senza scalo in partenza da Europa, Asia e Oceania*

Posizione Pease di decollo Compagnia aerea Rotta Distanza Tempo di volo
1 Hong Kong Cathay Pacific Hong Kong (HKG) – New York (JFK) 12980 km 15h e 50m
2 Australia Qantas Airways Sydney (SYD) – Dallas (DFW) 13810 km 15h e 35m
3 Francia Air France Parigi (CDG) – Santiago del Cile (SCL) 11680 km 14h e 40m
4 Germania Lufthansa Francoforte (FRA) – Buenos Aires (EZE) 11510 km 14h
5 Italia Alitalia Roma (FCO) – Buenos Aires (EZE) 11160 km 13h e 55m
6 Regno Unito British Airways Londra (LHR) – Buenos Aires (EZE) 11140 km 13h e 45m
7 Spagna Iberia Madrid (MAD) – Santiago del Cile (SCL) 10720 km 13h e 30m
8 Singapore Singapore Airlines Singapore (SIN) – Londra (LHR) 10880 km 13h e 25m
9 Russia Aeroflot Mosca (SVO) – Los Angeles (LAX) 9769 km 12h e 20m
10 Austria China Airlines Vienna (VIE) – Taipei (TPE) 8980 km 12h e 10m
11 Svizzera Swiss Airlines Zurigo (ZHR) – Singapore (SIN) 10310 km 12h e 10m
12 Polonia LOT Polish Airlines Varsavia (WAW) – Chicago (ORD) 7520 km 9h e 40m

*Voli diretti di più lunga durata

Un volo senza scali ha certamente il vantaggio di offrire un viaggio più comodo, ma implica anche trascorrere un consistente numero di ore in aereo: ecco dunque i consigli di KAYAK per sopravvivere a un lungo viaggio aereo:

Scegli con cura il tuo volo: se appisolarti in aereo ti risulta difficile, prenotare un volo diurno potrebbe essere la soluzione ideale. In questo modo potrai dormire una volta arrivato a destinazione, evitando anche i problemi legati al jet lag.

Il posto a sedere fa la differenza: il detto “Chi prima arriva, meglio alloggia” si adatta perfettamente a una lunga tratta in aereo. Spesso le compagnie aeree permettono di effettuare il check-in solo a partire da 24 ore prima del volo: imposta l’allarme del telefono per ricordarti di farlo in tempi utili per scegliere il miglior posto a sedere.

Tutto ciò di cui hai bisogno in volo: vestiti comodi e diversi strati aiutano a far fronte a qualsiasi condizione di caldo o di freddo. Inoltre, oggetti fondamentali da portare con te sono la maschera per dormire, i tappi per le orecchie, un comodo cuscino gonfiabile e una coperta per creare un perfetto angolo tranquillo.

Trascorri piacevolmente il tempo in volo: non sempre la selezione di musica e di film proposta in aereo può rispecchiare i tuoi interessi. Prepara dunque una tua selezione musicale e cinematografica, un paio di serie TV, il tutto sempre accompagnato da un buon libro.

Sfrutta la tecnologia: scarica l’applicazione Airsleep sul tuo smartphone, per ottenere una selezione musicale adatta a stimolare il sonno. L’applicazione JetLag genie, invece, permette di impostare sistemi di allarme finalizzati a organizzare il ritmo sonno-veglia in base alla destinazione di arrivo.

Scusi, ci conosciamo? Conoscere nuove persone è un ottimo modo per trascorrere piacevolmente il tempo in aereo. Inizia una conversazione con il tuo vicino, non sai mai come potrebbe andare a finire.

 Crediti immagine: ©IM_photo/shutterstock