Innovazioni del viaggio in aereo: carburante ecosostenibile e “Geotainment”

Adoriamo viaggiare in aereo e amiamo l’innovazione: per questo siamo sempre interessati alle ultime novità a riguardo. Dal primo intrepido (ma, ammettiamolo, piuttosto scomodo) volo dei fratelli Wright, la storia dei viaggi per cielo è molto cambiata: ora tutto sta nel rendere la traversata il più piacevole possibile. Noi abbiamo trovato alcune delle ultime e interessanti proposte…

British Airways:

Insieme a Solena Fuels, British Airways si sta impegnando per un viaggio in aereo ecosostenibile. Il loro progetto, GreenSky, avrebbe lo scopo di convertire i rifiuti in carburante utilizzabile.

Air France e KLM:

Ti è mai capitato di guardare fuori dal finestrino e desiderare di voler conoscere meglio la zona che stai sorvolando? “Geotainment” è la risposta. Il servizio d’intrattenimento offerto da Air France e KLM, permette di visualizzare interessanti contenuti che forniscono ai passeggeri informazioni storiche e geografiche sui luoghi che vengono sorvolati.

Singapore Airlines:

L’Airbus A380 della Singapore Airlines è di per sé un’esperienza unica ma, ancora più spettacolare, è la nuova offerta per passeggeri amanti del lusso: se la prima classe non è abbastanza, una suite privata saprà soddisfare ogni richiesta. Progettate da un designer francese di yacht di lusso, le suite ospitano un letto a due piazze, la più grande TV al plasma che si possa vedere a 9.000 metri di altezza, un set di auricolari Bose, un kit di articoli di viaggio firmato Salvatore Ferragamo e molto altro.

Virgin America:

Film e musica durante il viaggio in aereo sono ormai la norma, ma la compagnia aerea Virgin passa a un altro livello. Il servizio d’intrattenimento offerto durante il volo permette di chiacchierare con altri passeggeri, diordinare drink e snack e, addirittura, di poter donare soldi in beneficenza.

South African Airways:

South African Airways aggiunge un aspetto più “social” al volo. Scegliendo di condividere alcuni dettagli dal tuo profilo Facebook, la loro funzionalità di check-in online ti permette di decidere dove sederti in base a interessi in comune con il tuo vicino. Sarà possibile consultare una piantina dei posti a sedere che mostra interessi in comune e affinità con i futuri passeggeri.

Altre compagnie, tra cui Lufthansa, Qantas e Virgin Australia, dispongono di una speciale app per smartphone e tablet che ti permette di collegarti a servizi d’intrattenimento durante il volo. Grazie a queste app, è possibile ascoltare musica e vedere film in streaming sul tuo telefono o tablet. La nuova app di Turkish Airlines, invece, offre una “Sky Library” che permette di scegliere tra libri, riviste e giornali.

Meglio online oppure offline?

Secondo uno studio di Honeywell (un fornitore di parti dell’aeromobile) circa il 66% dei passeggeri sono influenzati dalla possibilità di utilizzare il serivzio Wi-Fi, quando si tratta di scegliere l’aereo. Inoltre, il 22% dei passeggeri afferma di aver pagato almeno una volta un prezzo più alto per un volo, per usufruire dei servizi Wi-Fi. Diverse compagnie come Lufthansa, Air France ed Emirates offrono già servizi Wi-Fi durante il volo. Sarà solo una questione di tempo prima che le altre compagnie inizino a seguire la moda.

Mentre alcuni passeggeri sembrano apprezzare i servizi che permettono di restare connessi al resto del mondo durante il volo, WOW Airlines punta su un approccio più alternativo: no a telefoni e internet sui propri aerei. WOW offre così una “disintossicazione digitale” durante il volo: vietato ogni squillo, vibrazione e chat online. Saranno consentiti solo il piacevole russare del tuo vicino e le dolci urla del bambino seduto al 4F.

E tu, pagheresti di più solo per usufruire del Wi-Fi in volo?

(Immagine: © iStock.com/Michal Krakowiak)