Le destinazioni di tendenza per il 2020


Queste destinazioni stanno vivendo il loro momento migliore. Le ricerche di viaggio verso queste città sono aumentate in modo significativo rispetto all'anno scorso. Non perdertele!

#1 New York

Sapevi che a New York si parlano più di 800 lingue? Il 37% della popolazione è nata all’estero e per questo nella Grande Mela c’è un forte clima multiculturale.
Altri risultati

#2 Londra

Per spostarti in città compra la Oyster card: funziona con metro e bus. Risparmierai sulla tariffa del biglietto singolo e allo stesso tempo scoprirai la metropolitana più famosa del mondo.
Altri risultati

#3 Vienna

A Schönbrunn, residenza estiva della famiglia imperiale, puoi visitare anche il bagno e la palestra della Principessa Sissi, che amava curarsi del proprio aspetto esteriore.
Altri risultati

#4 Tokyo

Lo sapevi che a Tokyo è appena stato aperto un negozio dedicato interamente a Nintendo? Si chiama Nintendo Tokyo e lo trovi nel distretto di Shibuya.
Altri risultati

#5 Siviglia

Se siete pronti a fare festa la sera, provate i quartieri Triana, la Alameda e Calle Betis, tra bar, terrazze con musica live e discoteche.
Altri risultati

#6 Parigi

Sapevi che a Parigi ci sono almeno tre repliche della Statua della Libertà? La più conosciuta si trova in mezzo alla Senna, rivolta verso la sua gemella a New York.
Altri risultati

#7 Aqaba

Non solo snorkeling e gite in barca: ad Aqaba puoi anche fare escursioni nel deserto del Wadi Rum e nuotare nel Mar Morto.
Altri risultati

#8 Miami

Conosci già il parco Monkey Jungle? Più di 400 primati vivono qui in semilibertà: i visitatori possono percorrere sentieri riparati da una rete metallica per osservare gli animali da vicino.
Altri risultati

#9 Pointe la Rue

Sull’Isola di Mahé, vicino a Pointe la Rue, si trova la più piccola capitale al mondo, Victoria, che è possibile visitare interamente in meno di una giornata.
Altri risultati

#10 Stoccarda

Con la Rivoluzione industriale Stoccarda è fiorita e ha dato vita a case automobilistiche come Porsche e Mercedes-Benz, ma anche a Bosch, maggior produttore mondiale di componenti per autovetture.
Altri risultati